Jackpot Casino Online


I Migliori Casino Online Italiano, 300% di Bonus sul Primo Deposito

 

Roulette
Il gioco della roulette è tra i più popolari nei casinò di tutto il mondo. La sua semplicità attrae immediatamente i più restii ai giochi da casinò e non c’è da meravigliarsi che intorno alla celebre “ruota” vi siano sempre raggruppate numerose persone. Di tutti i giochi da casinò, questo è il più giocato ed è anche quello che vizia coloro che vi partecipano più velocemente di altri giochi. Le puntate vanno dalle più insignificanti a quelle veramente audaci, ciò accade perché la presunta semplicità del gioco attrae molti giocatori che si vogliono allontanare da modalità più complesse. È infatti proprio questa presunta maggiore semplicità la caratteristica alla quale si deve l’elevato numero di giocatori attratti dalla roulette. Questo fenomeno è tipico soprattutto nei casinò europei, nei quali è il gioco più popolare, contrariamente a quanto accade laddove viene usata la “roulette americana”. Si tratta di una variante del gioco meno apprezzata, a causa del maggior vantaggio del casinò in termini di probabilità , fatto che riduce in modo notevole la volontà di giocare, dato che le possibilità di vincita del giocatore sono più basse. A ciò è dovuta la minore popolarità del gioco in America ed anche il motivo delle scommesse ridotte e di conseguenza, delle minori vincite che i casinò ottengono con la “roulette americana”.

 

Differenze tra roulette europea ed americana
Avendo parlato di roulette europea e nordamericana, è necessario spiegare il motivo per cui quest’ultima offre minori possibilità di vincita . Nella versione istituita nel Vecchio Continente ci sono solo 37 settori numerati, mentre la variante utilizzata nei paesi americani è costituita da 38 settori numerati, poiché oltre agli usuali 36 settori ne esiste uno detto doppio zero (00). In ogni modalità il vantaggio del banco contro chi scommette dipende proprio dai settori numerati 0. Quindi un giocatore di “roulette americana” avrà sempre meno ipotesi di vincere rispetto ad un giocatore di roulette francese proprio perché il casinò dispone di un settore numerato in più, nella variante della Terra dello zio Sam. Nella roulette europea il banco ha il 2,7 % di possibilità di vincere una puntata, inoltre lo svantaggio dei giocatori può essere ridotto allo 0 %, nei casi in cui si ricorre alla regola detta:“en prison”. Invece, nella “roulette americana”, i giocatori hanno uno svantaggio del 5,26 % rispetto al casinò, a ciò si aggiunga che esiste un’altra giocata che aumenta le possibilità di vincita del banco al 7,89 %.. La discrepanza tra il vantaggio del banco nella “roulette americana” rispetto alla francese è una delle ragioni per cui questo gioco è meno popolare in America, rispetto all’Europa. Ad ogni modo, alcuni casinò comprendendo le suddette ragioni, mettono a diposizione “roulette europee”. Questo, ha fatto aumentare il numero di giocatori e l’importo delle puntate, poiché la roulette francese incita a scommesse più alte, in virtù delle ipotesi di vincita del giocatore,che in questo caso, aumentano in modo significativo.

 

Come funziona la roulette?
La roulette è costituita da un meccanismo che fa girare, attorno ad un asse, unaruota di grandi dimensioni, con una superficie leggermente ovale. Questa ruota, generalmente costruita in legno, è composta da 37 settori (slots) di uguale dimensione nei quali, dopo il lancio, cadrà una pallina. Su una striscia parallela ai settori vi sono le corrispondenti caselle numeriche, disposte in reparti alternati neri e rossi. La disposizione numerica non è progressiva ma casuale (1, 20, 14, 31...). I numeri dall’ 1 al 36 sono identificati con i colori nero o rosso, mentre il numero 0 è verde. Il gioco ha inizio dopo che i giocatori hanno effettuato le puntate contro il banco. Ciò consiste nel collocare le fiches (gettoni di valore) sul tavolo da gioco nei quadrati della detta: “disponibilità di gioco”, luogo in cui si trovano i numeri nei quali la pallina può cadere, che vanno dallo 0 al 36. I numeri sono disposti su tre colonne di12 numeri ciascuna inscritti in circoli rossi o neri . Nel momento in cui la partita ha inizio – quando la pallina comincia a girare – ciascun giocatore potrà fare puntate addizionali o cambiare quelle già fatte . Le scommesse vengono chiuse quando la pallina cade nella zona dei settori, poiché in breve si fermerà appunto in uno dei settori.

 

Regole principali
Le uniche persone che possono stare sedute attorno al tavolo della roulette sono i giocatori. Non è permessa la presenza di altri, neppure un accompagnante del giocatore. Indipendentemente dal fatto che ci siano uno o più giocatori , è del tutto proibito che i posti liberi vengano occupati da altri che non siano giocatori di quel giro. Poiché le fiches del gioco della roulette sono diverse da quelle utilizzate negli altri giochi del casinò, esse non possono essere utilizzate in nessun altro gioco. Lo scommettitore che voglia smettere di giocare alla roulette, dovrà chiedere croupier di cambiargli le fiches da roulette con quelle convenzionali. Per questo è importante che ogni giocatore abbia fiches di colore diverso, in modo che il responsabile del tavolo sappia esattamente quante ne ha ogni giocatore ed il loro importo esatto.

 

Puntate: come si svolgono
Prima di cominciare a far girare la pallina, il responsabile del tavolo da il tempo ai giocatori di decidere le loro puntate. Per effettuare una puntata , il giocatore dovrà collocare il denaro nell’area identificata a tale proposito, chiedendo posteriormente al responsabile del tavolo le fiches del gioco della roulette, che sono diverse da quelle degli altri giochi dei casinò. Ciascun giocatore avrà fiches di colore diverso, fatto che consente al responsabile del tavolo di sapere esattamente a chi appartiene ognuna delle fiches puntate. Non sono ammessi due giocatori con fiches di colore uguale. Il gioco avrà inizio solo quando tutti i giocatori avranno fatto le loro scommesse e disposto le loro fiches. L’ammontare della puntata potrà essere quello che il giocatore desidera, a patto che la somma di tutte le fiches in suo possesso corrisponda al valore minimo del tavolo . Questo significa che se il valore minimo della puntata è di 10 euro, ciascun giocatore deve puntare per lo meno 10 euro in fiches. In tal caso, se un giocatore ha 5 fiches, ognuna di esse dovrà corrispondere ad un valore di 2 euro, in modo tale che la loro somma corrisponda al valore minimo della puntata del tavolo. Quanto al limite massimo di puntata, esso dipende dal giocatore che, dal momento in cui riesce a coprire la puntata minima del tavolo, può rilanciare la somma che desidera.

 

Site Amico: Migliori Casinos Online - Guida di Casinos Online Italianos.